La congiunturale di Cosmetica Italia

I dati confermano le previsioni : continua la crescita del fatturato globale del settore cosmetico anche se la profumeria soffre
La congiunturale di Cosmetica Italia

La congiunturale di Cosmetica Italia

I dati preconsuntivi dell’Indagine Congiunturale di Cosmetica Italia relativi all'anno 2017 confermano le previsioni presentate a luglio: continua la crescita del fatturato globale del settore cosmetico, che arriva a toccare gli 11 miliardi di euro. A determinare questi risultati la crescita del mercato interno di un punto percentuale e il deciso aumento delle vendite all'estero che hanno raggiunto i 4,7 miliardi con una crescita del 9%. «L’export si riconferma ancora una volta come motore del settore – commenta il presidente di Cosmetica Italia, Fabio Rossello – La cosmesi made in Italy è sempre più apprezzata nel mondo e continua a conquistare nuovi mercati. Nel 2017, infatti, le destinazioni extra UE sono salite al 60%, mentre nel 2016 erano ferme al 48%, indice della competitività dell’offerta italiana anche su mercati meno consolidati». Incremento importante quello delle vendite dirette (+7%), spinte dall’e-commerce, che continua a crescere a doppia cifra (+25%). Rimangono, però, ancora marginali i volumi di vendita: 820 milioni di euro per le vendite dirette e circa 300 milioni per l’e-commerce. Ancora in lieve calo, invece, le vendite in profumeria, con un -0,5% a fine 2017, in lieve aumento le erboristerie e le farmacie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Voto : 0/5 (0 voti raccolti)

Grazie per aver votato!

You have already rated this page, you can only rate it once!

Your rating has been changed, thanks for rating!

Log in o crea un account utente per votare.

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.