Chiara Grianti

Chiara Grianti


Gli editoriali di Chiara Grianti

Professione: giornalista
Appassionata di: profumeria! e Beatles
Mai senza: balsamo per le labbra e L'Eau Froide di Serge Lutens
Mai con: ciglia finte (sbatterebbero contro gli occhiali)
Citazione"Cosa metti nel rossetto per ridurli così? Cloroformio?" (Gli uomini preferiscono le bionde, 1953)

Secondo la recente analisi di Nielsen “Future opportunities in FMCG e-commerce” nei prossimi anni in Europa l’e-commerce registrerà una crescita media annuale del 18,4% fino a raggiungere i 400 miliardi di dollari entro il 2022. Questo nell’ambito dei fast moving consumer goods. È vero stiamo parlando di un settore circoscritto, quello dei beni di largo consumo (la spesa che periodicamente facciamo al supermercato), ma le cifre sono impressionanti. Le ragioni? Secondo la ricerca i consumatori apprezzano il vantaggio in termini di tempo e anche economici. Ebbene quando il lusso di risparmiare tempo e denaro varrà più di qualsiasi experience anche nel beauty?

Partiamo da alcuni dati. Il beauty è amato dai consumatori italiani. I siti e-commerce delle catene continuano ad accrescere il proprio giro d’affari.

Che Douglas Italia, ovvero Douglas, Limoni e La Gardenia, siano diventati un’unica società lo sappiamo da tempo. Che siano diventati un’unica

Archivio

Teoremi e cattive abitudini

Non è la prima volta che parliamo di partnership e non sarà neppure l’ultima. Eppure oggi come mai ci sembra che sia il momento di ribadire l

©1la

Poche persone entrano in profumeria. Rispetto al passato il traffico si è ridotto notevolmente per effetto della diminuzione della capacità di spesa degli italiani, ma non solo.

©Getty Images

Come ogni anno il circo del fuorisalone è arrivato in città e si avvia ormai verso conclusione. Noi, come molti altri, ci siamo armati di ombrello e

Il mercato è protagonista

Lo sapevamo, correvamo il rischio di sembrare un po’ autoreferenziali  scegliendo di dedicare la cover ai Beauty Business Award.

La tavola rotonda tenutasi durante la serata di Accademia del Profumo

Siamo stati alla serata di premiazione di Accademia del Profumo. Chi di voi c’era alzi la mano! Strano, ne vediamo molto poche, ma perché?

 ©Gettyimages

Il calo di fatturato determinato dalla crisi dei consumi e dal ridotto traffico sui punti vendita ha imposto, ancora di più che in passato, di crescere aprendo nuovi punti vendita.

©gettyimmages

Il servizio è ciò che differenzia la profumeria italiana dai canali competitor e la rende unica nel panorama distributivo europeo.

© rkramen62

Sarà il cielo terso, nonostante il freddo pungente, sarà che le giornate iniziano a durare un po’ più a lungo o saranno forse le novità che quest

© Paparutzi

Ebbene, dopo essere scampati alla profezia Maya (non ne avevamo mai dubitato, ma non si sa mai….), possiamo dire che è finalmente arrivato il Natale.

Quando Davide supera Golia

Vale 153 miliardi di euro ed è cresciuto del 4,4% a livello globale il giro d’affari della cosmesi nel 2011. Lo afferma il rapporto Luxury &

On Air

Take your Chance