Il cambiamento è nell’aria


Il cambiamento è nell’aria

Che cosa è successo nelle ultime settimane? Molto. Da un lato si è chiusa l’operazione di acquisizione di Limoni e La Gardenia da parte di Douglas, con la relativa nomina di Fabio Pampani alla guida della nuova Douglas Italia. Dall’altro è nata una nuova insegna, Biù, emanazione del consorzio Unibee. Il brand Biù sarà visibile all’interno dei punti vendita Idea Bellezza, Estasi, Mallardo e Sensation, già in occasione del Natale. Intanto Naïma sta completando la sostituzione, in alcuni casi l’affiancamento, dell’insegna Naïma a quelle storiche. Gruppo Muzio a Roma, dove è appena stato inaugurato il concept store del gruppo, ha già completato il processo, che sarà concluso ovunque con il nuovo anno. Questi sono solo alcuni esempi del cambiamento che sta vivendo il retail. Ecco perché abbiamo deciso di realizzare uno speciale all’interno del prossimo numero di gennaio/febbraio di Beauty Business. L’argomento? Il retail e il suo futuro dal punto di vista dell’evoluzione del punto vendita e della sua architettura, del mutamento nel modo di concepire i brand, del cambiamento nella comunicazione d’insegna e di marca e dei rapporti di partnership tra industria e distribuzione con interviste a docenti universitari ed esperti dei diversi settori. Il tutto con l’obiettivo di far riflettere e offrire nuovi e diversi spunti di confronto.

On Air

Take your Chance