Gli influencer nel mirino dell’Antitrust

Le foto di personaggi famosi come Belen, Fedez, Anna Tatangelo e Melissa Satta denunciati per pubblicità occulta sui social network
Gli influencer nel mirino dell’Antitrust

Selena Gomez, la celebrity più potente e pagata del web nel 2016 ha ricevuto per questo scatto su Instagram oltre 6,5 milioni di like

Quello degli influencer che pubblicizzano brand o prodotti in rete è un business gigantesco - si parla di un giro d’affari di circa 30 miliardi di dollari per il 2016 - che necessita essere regolamentato, e in fretta. Ne è convinta l’Unione Nazionale Consumatori, che, per la prima volta in Italia, ha presentato un esposto all’Antitrust nei confronti di alcuni personaggi famosi tra cui Belen, Fedez, Anna Tatangelo e Melissa Satta che, secondo il presidente Massimiliano Dona: “Hanno pubblicato, con evidenti finalità promozionali, foto e video su popolari piattaforme social, promuovendo di fatto marchi e prodotti commerciali noti, senza però dare indicazioni esplicite circa la natura pubblicitaria di questo endorsement e quindi omettendo ogni dicitura idonea a spiegare che si trattava di contenuti sponsorizzati”. Inoltre, dato che formalmente non si tratta di pubblicità, non sono noti neppure i termini contrattuali che legano il non-testimonial al prodotto sponsorizzato. In Italia mancano le linee guida per gestire questa nuova modalità di business, perché i social non sono considerati editori ma contenitori di notizie, ma si dovrebbe intervenire così come hanno fatto in altri Paesi come la Gran Bretagna, dove le norme prevedono che le comunicazioni di marketing siano chiaramente identificabili come tali e che quindi l’influencer indichi quando si tratta di un contenuto sponsorizzato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Voto : 0/5 (0 voti raccolti)

Grazie per aver votato!

You have already rated this page, you can only rate it once!

Your rating has been changed, thanks for rating!

Log in o crea un account utente per votare.

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.